Skip to content

Rimedi naturali efficaci contro le zanzare nel periodo estivo

I repellenti e gli insetticidi non sono l’unica soluzione contro le punture di zanzare. In questa guida forniremo indicazioni riguardo di rimedi naturali per proteggersi dai loro fastidiosi morsi

Le zanzare sono l’incubo per molti nel periodo estivo. Per allontanarle non è indispensabile ricorrere a repellenti ed insetticidi, che talvolta si rivelano addirittura dannosi per l’uomo ma, a rimedi naturali efficaci che vi permetteranno di trascorrere un’estate serena senza morsi, punture e ronzii.

Non sempre dunque è necessario ricorrere a costosissime lampade a raggi ultravioletti, trappole e prodotti chimici o per lo meno, prima di arrenderci a questo tipo di spesa, è consigliabile fare almeno un tentativo con alcuni efficacissimi rimedi naturali contro questi insetti.

Rimedi naturali per proteggersi dai morsi di zanzara in casa

Con l’arrivo della bella stagione ed il caldo sopraggiungono anche le zanzare che possono perseguitarsi anche per 24 ore al giorno, ininterrottamente, sia con la luce che al buio. Considerato che i repellenti chimici non sono salutari per l’uomo e che le città che fanno regolarmente la disinfestazione sono rarissime, non resta altro che correre ai ripari con prodotti naturali, efficaci e sicuri per la nostra salute.

Oli essenziali
L’odore di determinati oli essenziali risulta essere molto fastidioso per le zanzare. I più efficaci sono: quello alla lavanda, al limone oppure alla citronella. Hanno tutti il potere di disorientare le zanzare fino al punto di far perdere loro la strada giusta da seguire per aggredire le vostre gambe o braccia. È necessario diluirli in acqua in barattolini o bottigliette di vetro, inserirci degli stecchini e poi capovolgerli. Oltre ad essere un ottimo rimedio contro le zanzare in casa profumerà l’ambiente circostante.

Limone e aceto
Versare in un piatto l’aceto e qualche fetta di limone. L’odore molto intenso terrà lontani insetti, zanzare e pappataci.

Piante in terrazza
Ci sono alcuni tipi di piante che, se messo sul davanzale della finestra o sul balcone sono utili a tenere distanti le zanzare. Per esempio la menta, il basilico e la lavanda ma, anche l’aglio è un potente repellente naturale per zanzare, comprese quelle tigre.

Repellente per il corpo
Far bollire alcuni mazzetti di menta ed uno di basilico per 20 minuti circa. Filtrare la bevanda e conservarla in frigo. La sera, sarà sufficiente spalmarsi su gambe e braccia il composto per tenere alla larga zanzare ed insetti.

Zanzariere
Un metodo ecologico ed in assoluto il più duraturo nel tempo. Istallare alle finestre una zanzariera.

Rimedi naturali contro le zanzare in giardino ed all’aperto

Se volete fare una passeggiata ai giardini pubblici o in aperta campagna senza subire morsi e punture di zanzare un rimedio naturale che funziona è quello di strofinare sulla pelle le bacche di vaniglia ma anche foglie di artemisia, bergamotto e salvia sono delle ottime alternative.

Tra i rimedi naturali contro le zanzare utili in caso di piccoli ristagni d’acqua, dove tendono a svilupparsi le larve, come per esempio i sottovasi, una soluzione pratica ed ecologica è quella di utilizzare prodotti a base si bacillus thuringiensis israelensis, un prodotto che si acquista in farmacia.